Come sorprendere il partner a San Valentino | Giuseppe Gimondo
15541
post-template-default,single,single-post,postid-15541,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Come sorprendere il partner a San Valentino

Come sorprendere il partner a San Valentino

Ben trovati followers, sebbene San Valentino sia alle porte vorrei ricordarvi che il vero gentleman non ha bisogno di aspettare l’arrivo di una qualunque ricorrenza per celebrare la sua donna.

Questo post, infatti, è dedicato al gentleman capace di capire l’importanza di far felice la propria donna ogni giorno.

Non occorre di certo aspettare San Valentino per coccolarsi un po, per acquistare quel bracciale che tanto piace alla vostra donna oppure quel bellissimo paio di decolleté che ha visto in una vetrina in centro o per prenotare quel week end solo voi due che progettavate da tempo.

E non siate avari di carezze, di abbracci, di sorrisi … spendetene quanti più ne potete!

La cosa importante risiede nel dare il giusto valore a quanto di più prezioso esista: l’amore!

Basterebbe una carezza datale in un momento di sconforto, un fiore – anche colto in un giardino- , il verso di una poesia, il ritornello della sua canzone preferita, un bagno caldo con delle candele profumate – non dimenticatevi che anche in questo caso voi sareste invitato 😉 – o semplicemente una passeggiata mano nella mano.

L’importante è trasmettere la certezza che vi apparteniate l’un l’altra e che nessuno potrà scalfire una unione, come quella vostra, nata per durare!

Allontaniamoci da tutte queste concezioni meramente consumistiche delle feste inventate per celebrare le donne: loro vanno celebrate ogni giorno.

Dimostrare affetto è un toccasana non soltanto per chi riceve le nostre carinerie, ma anche per chi si prodiga a rendere felice il partner: il benessere di chi amiamo è il nostro benessere.

Non siate schiavi di banali clichè: il vero gentleman non è un uomo qualunque ma è un uomo che non lascia nulla al caso né da nulla per scontato specie quando si tratta della propria compagna perché l’amore deve essere una continua conquista.

Solo così San Valentino potrà essere ogni giorno dell’anno, fidatevi!

 

“La cavalleria non è morta…non ancora!”

Giuseppe Gimondo




2 Comments

Post A Comment