Cosa fare per essere un Gentleman? | Giuseppe Gimondo
16149
post-template-default,single,single-post,postid-16149,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Cosa fare per essere un Gentleman?

Cosa fare per essere un Gentleman?

cosa fare per essere un gentlemanBen trovati Ladies & Gentlemen, nell’articolo di oggi (come da molti di voi richiesto) vedremo cosa fare per essere un gentleman.

Quella del gentleman è una razza in via d’estinzione e mi addolora vedere le buone maniere accantonate quando si è vicino ad una donna.

Lasciate assolutamente perdere il clichè per cui si deve per forza portare l’abito, giocare con i baffi e usare il fazzoletto a mo’ di tappeto quando piove, di modo che la propria donna non si bagni i piedi.

Quello di cui parlo è rispetto, cavalleria, essere cortese ed avere delle buone maniere.

Peculiarità, queste, che ahimè, spesso vengono dimenticate (a discapito delle donne che le amano e dalle quali sono attratte – e credetemi, ce ne sono molte, ancora, per fortuna).

Ma bando alle ciance, vediamo cosa fare per essere un gentleman.

 

LE 9 REGOLE D’ORO:

1.L’educazione prima di tutto

Semplici gesti come dire “prego, grazie, per cortesia”, aprire le porte alle donne, sorridere e mostrare interesse, sono regole base che non dovrebbero mai essere trascurate, anche perchè non costano assolutamente nulla.

 

2. Non essere sboccato 

Lo so, nessuno è perfetto: ma dire troppe parolacce (spesso senza motivo ,quasi come se fosse un intercalare) non è da gentleman, quindi cerca di limitarti.

 

3. Sii protettivo

Non intendo come un padre, ma fai semplici gesti come stringerle la mano o i fianchi quando attraversate la strada, cammina all’esterno e fai stare lei è all’interno del marciapiede quando passeggiate insieme, oppure accompagnala a casa ed aspetta che sia entrata prima di avviarti verso la tua (in modo che sia al sicuro dopo aver passato una serata con te – probabilmente la prossima volta ti inviterà ad entrare).

Inoltre, se qualche altro ragazzo esagera, difendi la tua ragazza (anche se è in torto – avrete tempo per discuterne quando rientrerete a casa) e fagli vedere chi comanda: ricorda che gentleman significa essere educato, non debole o fifone.

 

4. Bevi poco ma bene

Cerca di mantenere sempre un certo decoro.

Bevi giusto un paio di drink quando sei con una donna: essere ubriachi, infatti, spegne davvero l’interesse di chiunque.

 

5. Presta aiuto

Se vedi una donna che trasporta qualcosa di pesante, offriti di portarla per lei.

Cedi il tuo posto nel bus o nel treno quando una donna è in piedi specialmente se è incinta o ha una certa età (fai come se fosse tua nonna o tua mamma – ti siederai alla fermata in cui lei scenderà o quando rientrerai a casa).

 

6. Concentrati su di lei

Parlale guardandola negli occhi (le donne adorano gli uomini decisi, che non distolgono lo sguardo, non certo chi guarda le mosche o ,ancor peggio, altre donne).

 

7. Sorprendila

Se hai una ragazza, sorprendila con dei fiori, portandole la colazione a letto o magari organizzando dei weekend fuori porta.

 

8. Prenditi cura di te

Essere un gentleman, significa prendersi cura di se stessi: dimenticate frasi come “l’uomo ha da puzzà” ma non scadete neanche nel ridicolo passando ore davanti allo specchio o dall’estetista (vantandovi poi delle vostre sopracciglia ad ali di gabbiano).

Cercate di trovare il giusto compromesso mantenendovi in forma (grazie a degli sport di cui ho già parlato in precedenza), con un aspetto pulito e vestendovi bene.

 

9. Sii sincero

Un gentleman non ha bisogno di mentire perché non ha nulla da nascondere, e, soprattutto, da seguito alle parole con i fatti (di uomini che si riempiono la bocca è pieno il mondo).

 

Spero di essere stato chiaro riguardo ai comportamenti “base” da avere e quindi su cosa fare per essere un gentleman.

Come dico sempre “il mondo è pieno di ragazzini e uomini immaturi; sii un vero gentiluomo”!

 

 

“La cavalleria non è morta…non ancora!”

Giuseppe Gimondo

10 Comments
  • Salvina
    Posted at 13:47h, 27 Ottobre Rispondi

    Ben detto, Giuseppe! Magari fossero tutti come te!

    • Mischeviossmile
      Posted at 14:12h, 27 Ottobre Rispondi

      Troppo gentile Salvina! Grazie mille per il supporto. Buon fine settimana.

  • Massimo
    Posted at 14:43h, 10 Novembre Rispondi

    Lo hai scritto veramente! Grazie. Bellissimo articolo.

    • Giuseppe Gimondo
      Posted at 14:48h, 10 Novembre Rispondi

      Certo caro Massimo: sono un uomo di parola! 😉 grazie a te per il supporto costante: lo apprezzo molto! un caro saluto!

  • Anna
    Posted at 14:46h, 10 Novembre Rispondi

    Sei così sicuro che i gentiluomini esistono ancora? Io ho dei dubbi

    • Giuseppe Gimondo
      Posted at 14:50h, 10 Novembre Rispondi

      Siamo rimasti in pochi ma ancora non ci siamo estinti, cara Anna! Non perdere la speranza: sono sicuro che troverài la persona giusta molto presto. Passa Una buona giornata!

  • Rosa
    Posted at 14:53h, 10 Novembre Rispondi

    Molti uomini dovrebbero conoscere queste regole! Fantastico articolo.

    • Giuseppe Gimondo
      Posted at 14:55h, 10 Novembre Rispondi

      Suggerisci loro di leggere i miei articoli allora! 😉 grazie a te per il supporto. Un caro saluto e buon fine settimana, cara Rosa!

  • Paola
    Posted at 08:25h, 14 Novembre Rispondi

    Secondo me parli di uomini che non esistono! Al giorno d’oggi tutti pensano solo ad una cosa….

    • Giuseppe Gimondo
      Posted at 11:00h, 14 Novembre Rispondi

      Innanzitutto grazie per aver espresso il tuo punto di vista: fa sempre piacere sapere quello che pensano i miei lettori!
      Effettivamente non siamo rimasti in tanti: però non ci siamo estinti…questa è la cosa importante! troverài un uomo con la U maiuscola senza dubbio! Un caro saluto e buona giornata Paola!

Post A Comment