Il Gentleman e i dolci: la ColomBacco | Giuseppe Gimondo
15559
post-template-default,single,single-post,postid-15559,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Il Gentleman e i dolci: la ColomBacco

Il Gentleman e i dolci: la ColomBacco

Buongiorno followers! Il vero gentleman è attento a ciò che mangia durante la giornata e cosa c’è di meglio che coccolarsi assaporando un golosissimo dolce?

E di questo ne è consapevole BACCO Tipicita’ al Pistacchio, eccellenza del made in Italy, nata dall’iniziativa imprenditoriale di Claudio Luca, che produce e lavora il pistacchio, valorizzandone il gusto ed esaltandone il sapore all’interno dei prodotti.

BACCO esporta da anni i suoi prodotti in tutto il mondo allo scopo di far conoscere una cultura culinaria, quella tipica siciliana, capace di accontentare i gusti di tutti.

L’azienda punta soprattutto sulla qualità della materia prima – dalla raccolta allo stoccaggio – che viene lavorata con dovizia e con tecniche particolari che, pur rimanendo artigianali, combinano la sapienza del lavoro manuale all’utilizzo di macchinari all’avanguardia.

Con l’avvicendarsi della Pasqua e delle sue tradizioni, BACCO ci propone la sua ColomBacco , un dolce squisito fatto con materiali di prima scelta e con il migliore pistacchio siciliano: fragrante e golosa, la ColomBacco è il dolce perfetto in ogni momento della giornata.

Ciò che le conferisce il suo sapore inconfondibile è una lunga e lenta lavorazione artigianale di ben 56 ore – e, attenzione, il tutto privo di conservanti!!

Questo dolce pasquale nasce dalla rivisitazione del tradizionale panettone al pistacchio.

Ma il bello deve ancora venire: prendetevene una bella fetta, seduti comodi sul divano, perché servirà il giusto relax per assaporare la favolosa farcia di crema al pistacchio e la inconfondibile glassa di cioccolato e granella di pistacchio … i vostri sensi vi ringrazieranno!

Ma se avete più tempo da dedicarvi e volete godere appieno della bontà, scaldatene due fette qualche minuto in forno, servitele con un buon caffè e portatele al letto – da vero gentleman – prima che la vostra donna si svegli cosicché possa rifocillarsi con il profumo di pistacchio che avrà invaso tutta la stanza.

 

 

“La cavalleria non è morta…non ancora!”

Mischevioussmile




No Comments

Post A Comment