Errori da evitare in un curriculum | Giuseppe Gimondo
16384
post-template-default,single,single-post,postid-16384,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Errori da evitare in un curriculum

Errori da evitare in un curriculum

Giuseppe Gimondo italian gentlemanBen trovati Ladies & Gentlemen, oggi analizzeremo gli errori da evitare in un curriculum per essere appetibili agli occhi di chi ci dovrebbe assumere.

Esso rappresenta il primo biglietto da visita di un candidato: è quindi fondamentale che sia ben scritto, chiaro, conciso, personalizzato e allo stesso tempo professionale.

Partiamo dal presupposto che non esiste né il cv perfetto né il cv immutabile.

Ogni volta che ci candidiamo dovremmo predisporne una nuova versione, così da calare il nostro profilo all’interno della specifica realtà a cui ci stiamo approcciando.

Analizziamo quindi i 5 errori più gravi:

 

1.IMPORTANZA DELLA FOTO

Non è obbligatoria, ma rende il cv professionale e completo, in quanto da la possibilità, a chi dovrà visionarlo, di capire quantomeno che aspetto avete.

Dato che è probabilmente la prima cosa a saltare all’occhio, non fate errori banali quando la sceglierete.

Cercate di darvi un tono, facendola da un fotografo e prestando attenzione all’abbigliamento (senza esagerare, proponendo outfit da cerimonia improponibili).

No ai selfie, alle foto con una birra in mano o a quelle con cosce e davanzale di fuori, a meno che vi siate proposte per un calendario.

 

2.INDIRIZZO MAIL

Sappiate che, non serve uno scienziato per capirlo, se utilizzate un dominio goliardico creato alle superiori, nessun recruiter vi prenderà mai in considerazione.

Assolutamente no quindi ad email come ragazzotenero@… occhidighiaccio@… e chi più ne ha, più ne metta.

Creare un dominio ad hoc con Nome.cognome@… o nomecognome@… è consigliabile, rapido e gratis (non ve ne pentirete, credetemi!).

 

3.NON ESSERE GENERICO/SUSCITA CURIOSITà

Sarebbe utile evitare di dare indicazioni troppo generiche riguardo al lavoro che svolgete o che avete svolto in passato.

Se, ad esempio, siete stato un impiegato, specificate in concreto quali fossero le vostre mansioni ed inoltre, quali programmi sapete usare.

Il curriculum non dovrebbe essere troppo lungo e dovrebbe raccontare a chi è destinato, i motivi principali che ci rendono il candidato ideale per quella posizione.

Ad esempio “Sono una persona solare con 4 anni di esperienza in questo settore, mi occupo quotidianamente di α e β” potrebbe suscitare la curiosità del lettore ed aumentare le vostre possibilità di essere contattati.

È bello, inoltre, che abbiate degli hobby, vi descrive come persone con degli interessi, ma sarebbe bene che questo non interferisse con il vostro lavoro.

Può essere interessante sapere che avete partecipato a programmi televisivi, significa che siete persone aperte e poco timide, ma se non spiegate a cosa dovrebbe servire questa informazione la cosa è controproducente, facendolo diventare uno dei più gravi errori da evitare in un curriculum.

Ovviamente la cosa cambia se si sta mandando un curriculum per ottenere una parte in un film o un ruolo come animatore.

 

4.NON è UN FANTASY

Un altro, fra i più comuni errori da evitare in un curriculum, è quello di scriverlo in terza persona o sotto forma di racconto.

 

5.ATTENZIONE AI SOCIAL

Altro aspetto da non sottovalutare perché oggi come oggi, le aziende ci prestano molta attenzione.

Partendo dal presupposto che ognuno deve sentirsi libero di pubblicare (quasi) quello che vuole, si deve fare quantomeno attenzione ad avere un account privato.

Famosissima fu la vicenda di un ragazzo che dopo aver fatto un colloquio per Microsoft, aveva scritto su Twitter “mi sembra un ruolo noioso, ma pagano bene”.

Considerando che il suo profilo era pubblico, potete immaginarvi la risposta che gli è arrivata: ossia di non disturbarsi a svolgere quel lavoro tanto noioso.

 

 

Spero di esser stato sufficientemente chiaro riguardo gli errori da evitare in un curriculum (cosi come fatto in quello sugli errori da evitare ad un appuntamento).

 

“La cavalleria non è morta…non ancora!”

Giuseppe Gimondo

12 Comments
  • Alessandra
    Posted at 16:38h, 16 Febbraio Rispondi

    Non ti smentisci mai… Continua così Giuseppe…altro articolo top

    • Giuseppe Gimondo
      Posted at 19:40h, 16 Febbraio Rispondi

      Troppo gentile Alessandra! grazie mille per il supporto costante e le belle parole! un caro saluto e buon fine settimana!

  • Marzia
    Posted at 08:12h, 17 Febbraio Rispondi

    Spunti veramente interessanti che molti tendono ad ignorare. Bravo Giuseppe ???

    • Giuseppe Gimondo
      Posted at 20:09h, 20 Febbraio Rispondi

      Grazie mille per la tua gentile presenza Marzia! un caro saluto e buona serata!

  • Claudia
    Posted at 13:42h, 20 Febbraio Rispondi

    Adoro leggere i tuoi articoli perché non sei mai banale e affronti argomenti sempre interessanti. Molte persone che conosco dovrebbero prendere spunto da te.

    • Giuseppe Gimondo
      Posted at 20:09h, 20 Febbraio Rispondi

      Troppo gentile Claudia: apprezzo veramente tanto il tuo supporto ed i graditi commenti! un caro saluto e buona serata!

  • Paola
    Posted at 19:24h, 20 Febbraio Rispondi

    Sono assolutamente d’accordo con te su tutta la linea. Specialmente i social da questo punto di vista possono creare grossi problemi. Bravo Giuseppe. Altro articolo molto interessante

    • Giuseppe Gimondo
      Posted at 20:11h, 20 Febbraio Rispondi

      Grazie mille Paola: il tuo supporto costante significa molto per me! un caro saluto e buona serata!

  • Emma
    Posted at 19:38h, 20 Febbraio Rispondi

    Caro Giuseppe, le tue parole sono verità assolute. Io ho un’attività commerciale e devo dire che al giorno d’oggi, se dovessi basarmi sui curriculum che ogni tanto mi fanno avere dei ragazzi, non dovrei assumere mai nessuno. Spero che sempre più persone ti seguano e ti prendano come esempio.

    • Giuseppe Gimondo
      Posted at 20:12h, 20 Febbraio Rispondi

      Grazie mille Emma, sei veramente troppo gentile! cerco sempre di dare buoni spunti e mi fa piacere che c’è chi li apprezza! un caro saluto e buona serata!

  • Denise Ferrari
    Posted at 10:49h, 09 Aprile Rispondi

    Amico mio questo articolo dovrebbero leggerlo più persone!!!!

    • Giuseppe Gimondo
      Posted at 10:55h, 09 Aprile Rispondi

      Assolutamente Denise! grazie mille per il supporto costante: significa molto per me!

Post A Comment